Implantologia Computer Assistita

Scopri costi e agevolazioni

L’implantologia dentale computer assistita è una metodica che permette la disposizione degli impianti senza incisioni gengivali (senza l’utilizzo del bisturi).

La metodica descritta, grazie all’ausilio di uno specifico software che utilizza i dati ottenuti da una TAC del paziente, permette di ottenere una “mascherina chirurgica” che guiderà l’odontoiatra nella disposizione degli impianti senza la necessità di eseguire incisioni della gengiva. Non vi sara’ pertanto il gonfiore tipico degli interventi eseguiti in maniera tradizionale, cosi come il dolore post-operatorio risulterà assente o minimo.

L’implantologia computer assistita viene definita anche implantologia one-day,poiche‘permette l’applicazione degli elementi dentari entro poche ore dall’intervento. Grazie infatti alla pianificazione preliminare dell’intervento, è possible conoscere in anticipo la disposizione degli impianti. Cio’ permette di ottenere preliminarmente un modello riproducente la disposizione finale degli impianti nella bocca del paziente, il quale permette a propria volta all’odontotecnico di realizzare gli elementi dentari che verranno applicati nella stessa seduta dell’intervento.

Come avviene un intervento di Implantologia Computer Assistita?

Verrà fatto un esame radiografico della mandibola e/o del mascellare superiore, unitamente alla scansione separata di una protesi dentale costruita simulando la situazione definitiva; moderni software di elaborazione tridimensionale delle strutture anatomiche consentono di effettuare comodamente un intervento virtuale di implantologia dentale.
L’inserimento degli impianti dentali è simulato evitando tutte le aree a rischio chirurgico, rispettando assi e inclinazioni ottimali in base all’osso disponibile e all’orientamento dei futuri denti fissi come da progetto del piano di trattamento.

Pianificazione superiore
Una volta ottenuto il risultato desiderato il file viene inviato tramite e-mail alla sede operativa dell’azienda Nobel Biocare presente negli Stati Uniti che costruirà una dima chirurgica.

La guida chirurgica applicata in bocca previa anestesia locale, consentirà, attraverso delle guide al suo interno, l’inserimento degli impianti dentali senza aprire le gengive con il bisturisenza utilizzare punti di sutura, con una rapidità operativa inimmaginabile prima e con un decorso postoperatorioestremamente più confortevole rispetto alle tecniche tradizionali. Pertanto con l’implantologia transmucosa non si avranno i tradizionali gonfiori e lividi post-operatori.

3a - Copia

Inoltre, grazie all'implantologia computer assistita, dopo l’inserimento delle protesi dentarie fisse non ci saranno i classici sanguinamenti e tumefazioni dovuti allo scollamento delle gengive e ai punti di sutura per cui la guarigione sarà rapida e senza dolore.
Ecco come appare l’arcata superiore subito dopo l’intervento di implantologia computer assistita.
L’inserimento inclinato dei due impianti dentali laterali attraverso l’implantologia computer assistita, consente nel mascellare superiore di evitare le zone posteriori dove solitamente l’altezza dell’osso è insufficiente senza quindi eseguire preventivamente pesanti interventi chirurgici supplementari per aumentarlo che richiedono mesi e mesi di guarigione.
1a

Grazie all’intervento di implantologia computer assistita, è possibile operare con sicurezza nella mandibola, evitando zone a rischio chirurgico, nelle quali sono situate terminazioni nervose che, se lesionate, danno vita a danni neurologici permanenti. In particolare con questa tecnica e soprattutto possibile inserire gli impianti anche dove c’è poco osso.
implantologia_8 copia
La protesi dentaria fissa provvisoria sarà applicata a fine intervento, attraverso l’avvitamento della stessa agli impianti dentali appena inseriti utilizzando piccolissime viti passanti. Questa protesi consentirà di dare immediatamente un’estetica del sorriso accettabile che potrà essere in alcuni casi definitiva ed in altri invece temporanea rimandando la protesi dentaria fissa definitiva a dopo l’osteointegrazione delle protesi dentali (8 settimane circa).

Implantologia Computer Assistita ultima modifica: 2015-08-02T01:35:10+00:00 da Studio Dentistico Zotti