Prenota la tua visita gratuita Prenota la tua visita gratuita

 

DAL PIÙ CLASSICO E TRADIZIONALE APPARECCHIO PER I DENTI ALLE MODERNISSIME SOLUZIONI INVISIBILI.

Ortodonzia-Ceramica

Ortodonzia con Brackets in Ceramica

Linguale

Ortodonzia Linguale

Mascherine-Invisibili

Ortodonzia Invisibile con Mascherina

 

HO LETTO CHE INVECE DELL’APPARECCHIO SI POSSONO METTERE MASCHERINE INVISIBILI. DI CHE COSA SI TRATTA?

Le mascherine invisibili, dette anche allineatori trasparenti, sono una nuova formula per raddrizzare i denti evitando di mettere il tradizionale apparecchio.

La tecnica prevede che si utilizzino una serie di mascherine trasparenti, molto simili ad un bite, per allineare progressivamente i denti.

Con lo sviluppo della tecnologia, le mascherine vengono realizzate da un sistema CAD-CAM, ovvero con una sola impronta iniziale si realizzano tutte le mascherine necessarie per arrivare al risultato finale.

Un particolare software ricrea il modello digitale dei denti e programma una serie di step per allineare i denti tramite gli allineatori invisibili.

Gli allineatori sono del tutto trasparenti ed ideati per chi vuole raddrizzare i propri denti senza portare un apparecchio fisso che si veda. L’utilizzo delle mascherine deve essere costante ed è del tutto indolore, esse possono essere utilizzate anche quando si deve parlare molto poiché non interferiscono con l’eloquio e permettono tutti i movimenti necessari, si tolgono esclusivamente al momento dei pasti.

ESISTE UN APPARECCHIO FISSO CHE PERÒ NON SI VEDA?

Sì.

Oggi è possibile ottenere qualsiasi risultato ortodontico tramite l’ortodonzia linguale.

Questa tecnica si avvale della possibilità di attaccare tutti i bottoncini dell’apparecchio sulla superficie interna dei denti, sia di quelli superiori sia di quelli inferiori.

La tecnica è molto precisa poiché i bottoncini (brackets) sono costruiti esattamente seguendo le superfici dei denti, essi infatti sono unici per ogni pazienti e completamente personalizzati. Ciò permette di ottenere risultati precisissimi senza errori anche con una tecnica così particolare.

L’intero caso viene progettato tramite un software e tutti i movimenti necessari al completo raddrizzamento dei denti vengono primariamente pianificati. L’efficacia è del 100%.

E’ possibile risolvere anche i casi più complessi poiché si tratta di una tecnica molto precisa ed affidabile, ormai paragonabile a quella dell’apparecchio tradizionale.

L’ortodontista talvolta collabora con il chirurgo maxillo-facciale per creare i presupposti di pesanti spostamenti chirurgici delle ossa mascellari, come quelli che si rendono necessari in caso di gravi scompensi nella posizione di queste ossa. Si parla in questo caso di ortodonzia prechirurgica o postchirurgica.

Il pensiero dei DENTI STORTI è sempre più comune, in realtà tante volte avere i denti storti potrebbe essere un reale problema e influenzare anche la salute di tutti i giorni.
Molto spesso i nostri pazienti ci chiedono quali possono essere le conseguenze dei denti storti sulla POSTURA e sul MAL DI SCHIENA. Molto spesso ci chiedono informazioni sui nostri apparecchi e sulla cura di possibili patologie della postura.

Per meglio capire questo argomento vai alla sezione gnatologia.

Nel nostro studio di Gardone val Trompia (Brescia), gli apparecchi per i denti hanno una grande importanza poiché da anni ci occupiamo di tutti i casi che l’ortodonzia può presentare. Siamo specialisti in questa materia e in grado di fornire diagnosi e cure corrette.

Tuttavia l’argomento non è facile.

Per poter curare i denti con un apparecchio bisogna essere a conoscenza di tutte le problematiche dell’occlusione. Spesso i problemi ortodontici non sono legati semplicemente ai denti storti, ma interessano anche i muscoli, le ossa del cranio e la mandibola. Questi concetti vengono spesso sottovalutati e questo è il primo motivo della mancata riuscita di un trattamento ortodontico.
Per una diagnosi corretta e quindi per poter impostare un terapia adeguata ad ogni singolo caso, abbiamo bisogno di tante informazioni. La sicurezza non è da sottovalutare anche quando si parla di salute dei denti.

Ci sono casi e terapie molto diverse, anche a seconda che i pazienti siano bambini o adolescenti o adulti.
Ad ogni età è possibile eseguire un trattamento ortodontico, ma le sue caratteristiche ed i suoi obiettivi cambiano.

Ormai da 30 anni, in Val Trompia (Brescia), ci occupiamo di tutti i tipi di malocclusione, a volte avendo curato prima i genitori e poi i figli.
I nostri pazienti sanno che quando si parla di apparecchio, è necessario teneri in conto tanti fattori e tanti problemi. Più parametri vengono presi in considerazione, migliore sarà il risultato della cura.

QUANTO DEVO TENERE L’APPARECCHIO?

A questa è una domanda, molto comune e molto giusta che i pazienti ci fanno, non è sempre facile rispondere. Quando si tratta di esseri umani, di biologia e di cure, non si può determinare il tempo corretto.

Il tempo di durata medio di un trattamento ortodontico è di circa 1 anno e mezzo. Ma sappiamo che i denti possono essere molto storti o poco storti, e questo influisce sulla durata di un trattamento.

ci vuole molto tempo a riordinare una casa molto in disordine e poco tempo a sistemarne una poco in disordine.

Più o meno lo stesso concetto vale per i denti storti.

L’APPARECCHIO PER I DENTI FA MALE?

A questa domanda è molto più facile rispondere. NO!

l’apparecchio per i denti da solo un po’ fastidio nei due o tre giorni che seguono il montaggio, ma poi la bocca si abitua e quasi non ci si rende più conto di averlo.

Ad ogni nostro paziente viene regalata una chiavetta usb in cui potrà trovare tutte le informazioni riguardo al trattamento ortodontico che sta per iniziare.

Ci saranno:

  • Le foto iniziali per poter sempre controllare gli sviluppi e i risultati del trattamento
  • Link a filmati e video di Youtube dove si mostra come lavarsi i denti con l’apparecchio
  • Contatti utili per segnalare con fotografie e screenshot qualunque problema, rottura o fastidio. A queste segnalazioni verrà risposto praticamente in un tempo massimo di un’ora
  • Un dettagliato documento informativo in cui, tramite fotografie e link, viene spiegato tutto riguardo ad ogni singola fase del trattamento ortodontico, ciò che si fa in ogni appuntamento, e cosa può succedere durante tutta la terapia ortodontica
  • Alla fine del trattamento ortodontico, quando si toglierà l’apparecchio, nella chiavetta verranno caricate e consegnate di nuovo ai nostri pazienti le foto finali. In questo modo tutti i pazienti potranno avere il PRIMA e DOPO della loro storia ortodontica.

Per avere accesso a questi contenuti, puoi iscriverti al nostro sito ed accedere all’area riservata e scaricare i documenti direttamente sul tuo smartphone per averli sempre con te.

COSA SI FA DOPO AVER TOLTO L’APPARECCHIO?

Togliere l’apparecchio è un momento molto importante che da noi viene festeggiato con l’omaggio di una seduta di igiene orale professionale ad ogni paziente.

viene inoltre consegnato l’apparecchio di contenzione che verrà poi controllato durante il corso dei mesi successivi per evitare che i denti si rispostino o che ci sia qualche problema.

Il sorriso va curato anche dopo aver tolto l’apparecchio.

Per avere altre informazioni e per vedere le nostre foto, vieni a trovarci a Gardone Val Trompia (Brescia).

Ortodonzia ultima modifica: 2015-07-31T02:47:55+00:00 da Studio Dentistico Zotti